Abbiamo, mia cara, grandi similitudini… Vittorio Tondelli

Anna O 2

___

Abbiamo, mia cara, grandi similitudini che ci attaccano l’uno all’altra. Forse grandi nevrosi, grandi richieste da fare al mondo, a chi amiamo, a chi vogliamo bene. Abbiamo un’infinità di desideri, di voglie, di slanci, di entusiasmi. Abbiamo una sofferenza in comune che è quella per cui né tu né io amiamo la vita e la guardiamo come una cosa estranea ai nostri percorsi e che non ci interessa più di tanto; benchè questa stessa dolorosa sensibilità sia, paradossalmente, la radice di un nostro tutto particolare attaccamento al mondo.

Pier Vittorio Tondelli, Biglietti agli amici

[Foto: Barbara Picci]

7 thoughts on “Abbiamo, mia cara, grandi similitudini… Vittorio Tondelli

  1. Amo questo Scrittore irriverente e fuori schema; noto per Sensibilità e crudezza d’Anima, disarmante. E’ un Ossimoro, lui stesso.
    Grazie, per questi testi che rendono il tuo blog, di – verso e ricercato.

  2. gelsobianco ha detto:

    “…benchè questa stessa dolorosa sensibilità sia, paradossalmente, la radice di un nostro tutto particolare attaccamento al mondo.”
    Profonda particolare sensibilità di questo autore da cogliere in ogni sua sfaccettatura.
    Qui dice qualcosa che appartiene al mio profondo.

    “Biglietti agli amici” è “la trascrizione di un bisogno intimo di un autore che a un certo punto, con l’approssimarsi dei trent’anni (costante il riferimento all’amata Ingeborg Bachmann), sentì l’esigenza di raccogliere nell’unico modo che gli era possibile i suoi amici, riappropriandosi della parte propria depositata in loro.”
    (Fabio Michieli)
    Ci sarebbe da dire molto altro su Pier Vittorio Tondelli.

    Grazie, Gilda, per il tuo proporre autori interessanti e diversi tra loro con tue valide annotazioni.
    Bel blog il tuo in cui è interessante trovare il filo che lega tutto quello che posti.
    Un abbraccio, cara
    A presto!
    gb 🙂

    • gelsobianco ha detto:

      Sono tornata per dirti che apprezzo molto l’accostamento tra ciò che hai postato di Tondelli e l’immagine da te scelta…
      🙂
      gb

      • gilda.m ha detto:

        Non sai che piacere sapere che qualcuno riesca a cogliere quel filo sottile che lega il tutto… e che evolve in maniera del tutto spontanea… hai una sensibilità speciale Gelso.

        Sono felice anche del fatto che ti soffermi sulle immagini che scelgo, perché non sono mai scelte a caso… grazie per esserci, se vuoi suggerire libri poesie autori ecc, posso anche lasciarti un contatto o inserirti come collaboratrice tra i contatti del blog 🙂

      • gelsobianco ha detto:

        Ti rispondo presto, Gilda cara.
        Sono troppo stanca ora.
        :*
        gb
        Oh sì, c’è un filo sottile che lega ogni tuo post… ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...