Sempre e per sempre, F. De Gregori

 

Sempre e per sempre tu
ricordati
dovunque sei,
se mi cercherai
Sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai

F. De Gregori

 

 

Pioggia e sole
cambiano
la faccia alle persone
Fanno il diavolo a quattro nel cuore
e passano
e tornano
e non la smettono mai

Sempre e per sempre tu
ricordati
dovunque sei,
se mi cercherai
Sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai

Ho visto gente andare, perdersi
e tornare
e perdersi ancora
e tendere la mano a mani vuote
e con le stesse scarpe camminare
per diverse strade
o con diverse scarpe
su una strada sola

Tu non credere
se qualcuno ti dirà
che non sono più lo stesso ormai
Pioggia e sole abbaiano
e mordono
ma lasciano,
lasciano il tempo che trovano

E il vero amore può
nascondersi,
confondersi
ma non può perdersi mai
sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai
Sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai.

[Inutile dire che questi sono i giorni del Festival di Sanremo, penso che la notizia abbia raggiunto anche Marte! Festival che per me inizia e finisce con quelle poche perle che (per fortuna sempre) vengono fuori, come questa canzone di De Gregori, interpretata magistralmente dalla Mannoia. Dopo averla ascoltata non sono riuscita ad ascolotare più niente, troppo colma e vera .. Ecco, il tempo insegna: se vuoi scrivere canzoni, fa che siano anche e soprattutto – nella musica, nelle parole – Poesia.

E così inizia per me questo nuovo giorno.

Non può mancare però anche l’insuperabile interpretazione di De Gregori.]