Una migrazione cosmica, Marina Cvetaeva

Viki Kollerová Lovers
_
_
Tutto questo è stasera, che dormo con te
M. Cvetaeva
_
_
Una migrazione cosmica è iniziata stasera:
carovane di alberi per la terra scura,
filari di grappoli pronti alla vendemmia,
cascate di stelle di casa in casa,
fiumi che risalgono i corsi – all’indietro!
Tutto questo è stasera, che dormo con te.

_

_
Marina Cvetaeva, da Scusate l’Amore, Poesie 1915-1925 (Passigli Editori, 2013)
Mosca, 1892 – Elabuga, 1941

 

_

[Foto: Viki Kollerová, Lovers]

Dormi… Fernando Pessoa

auguste-rodin-paolo-e-francesca-tra-le-nuvole-1905

 

 

Dormi sopra il mio seno
sognando di sognare
Nel tuo sguardo leggo
un lubrico vagare,
Dormi nel sogno di esistere
e nell’illusione di amare.

Tutto è nulla, e tutto
un sogno finge di essere.
Lo spazio nero è muto.
dormi, e, addormentandoti
sappi cordialmente sorridere
sorrisi da scordare.

Dormi sopra il mio seno,
senza pena nè amore…
Nel tuo sguardo leggo
l’intimo torpore
di chi conosce il nulla essere
di vita, gaudio e dolore.

Fernando Pessoa

 

[Foto: Auguste Rodin, Paolo e Francesca tra le nuvole, 1905]