E viene un tempo… Attilio Bertolucci

306082_3391276839585_1676942819_n

E viene un tempo che la tua persona
si fa maturando più dolce, si screzia
il tuo volto di bruna come i fiori
che ami, i garofani e i gerani
dell’umida primavera di qui.
Gli anni sono passati, sull’intonaco
inverdito di muffa luce e ombra
si baciano, a quest’ora che volge,
con tale disperata tenerezza
il tempo prolungando dell’addio.

Attilio Bertolucci, in Lettera da casa (1951)

Lei che passa, Mario Benedetti – Musica: Argo

 

Passo che passa
volto che passavi
cosa vuoi di piú
ti guardo
dopo mi dimenticheró
dopo e solo
solo dopo
certo che mi dimentico.

Passo che passi
volto che passavi
cosa vuoi di piú
ti amo
ti amo solo due
o tre minuti
per conoscerti di piú
non ho tempo.

Passo che passi
volto che passavi
cosa vuoi di piú
oh no
oh non mi tentare
che se ci tentiamo
non ci potremo dimenticare
addio.

Mario Benedetti, Ella que pasa

Video e musica: ARGO   https://dewiu.wordpress.com/