Confine, A. Achmtova

45b2d0172e29d36c2d737af6491ca819

 

Ora puoi capire perché non batte
il mio cuore sotto la tua mano.

A. Achmatova

 

C’è nell’intimità degli uomini un confine
che né l’amore, né la passione possono osare:
le labbra si fondono nel terribile silenzio
e il cuore si spezza per amore.

Anche l’amicizia qui è impotente, e gli anni
pieni di felicità alta infiammata,
quando l’anima è libera e distratta
dal lento languore della voluttà.

Pazzo è colui che vi si appresta,
raggiungerlo è morire d’angoscia…
Ora puoi capire perché non batte
il mio cuore sotto la tua mano.

Anna Andreevna Achmatova

Pietroburgo, maggio 1915

Anna Achmatova, da Lo stormo bianco (Edizioni San Paolo, 1995)

2 thoughts on “Confine, A. Achmtova

  1. natipervivereblog ha detto:

    Che meraviglia! Ho letto questa meraviglia mentre ascoltavo Vocalises del mio amato Rachmaninov
    Due pure bellezze che si incontrano: musica e poesia!
    Un caro saluto
    ti auguro di vivere un’estate all’insegna della bellezza
    Adriana

  2. Gilda ha detto:

    …così come mancava la tua musica, grazie. ❤
    Spero tu possa passare finalmente un periodo sereno e un'estate carica di colori! A presto carissima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...