Mi do ad ogni cosa, Nikos Kazantzakis

Michael G. Magin

Il nostro corpo è una nave e naviga sopra acque
color blu scuro.
Qual è il nostro scopo? Far naufragio!

N. Kazantzakis

 

Mi do ad ogni cosa. Amo, soffro, lotto.
L’universo mi sembra più ampio della mente,
il mio cuore un mistero oscuro e onnipotente.

Se puoi, Anima, sollevati sopra le onde mugghianti
e afferra tutto il mare
con una sola giravolta del tuo occhio.
Trattieni bene il tuo senno, che non vacilli.
E tutto d’un colpo torna a inabissarti nel mare e prosegui la lotta.
Il nostro corpo è una nave e naviga sopra acque
color blu scuro.
Qual è il nostro scopo? Far naufragio!

 

Nikos Kazantzakis, da Ascetica o i salvatori di Dio, Crocetti

[Foto: Michael G. Magin ]

3 thoughts on “Mi do ad ogni cosa, Nikos Kazantzakis

  1. natipervivereblog ha detto:

    La trovo una poesia realmente sensuale
    Un caro saluto
    Adriana

  2. vittorionacci ha detto:

    Kazantzakis (assieme a Carver, strano no!?), è il mio scrittore preferito. Di lui praticamente ho letto tutto, proprio in questi giorni sto leggendo “Francesco”. Bello aver scoperto un’altra anima che l’ama!
    Vittorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...