Inno di lode per le donne che amiamo, Nikos Engonopoulos

donne alla finestra

Dans les peuples vraiment libres,
les femmes sont lebres et adorées
Saint-Just T.

le donne che amiamo sono come melograno
vengono a trovarci
di notte
quando piove
con il loro seno annullano la nostra solitudine
entrano in profondità nei nostri capelli
e li adornano
come lacrime
come rive luminose
come melograne

le donne che amiamo sono cigni
i loro parchi
vivono solo nel nostro cuore
le loro ali sono
le ali degli angeli
le loro statue sono il nostro corpo
loro sono i bei filari di alberi
loro erette sulle punte dei piedi
leggeri
si avvicinano a noi
ed è come se ci baciassero
negli occhi
cigni

le donne che amiamo sono laghi
nei loro canneti
le nostre labbra ardenti fischiano
i nostri begli uccelli nuotano nelle loro acque

e poi
come volassero
li rispecchiano
orgogliosi come sono –
i laghi
e sulle loro rive le bianche lire
con la loro musica soffocano
la nostra amarezza
e come inondano il nostro essere
di gioia
di calma
le donne che amiamo sono
laghi

le donne che amiamo sono come bandiere
ondeggiano ai venti del desiderio
i loro lunghi capelli
brillano
la notte
nelle loro calde mani tengono
la nostra vita
il loro soffice ventre
la volta celeste
le nostre porte
le nostre finestre
le flotte
le nostre stelle vivono sempre a loro vicine

i loro colori sono
le parole d’amore
le loro labbra
sono il
sole la luna
e la loro vela è la nostra sindone:
le donne che amiamo sono come bandiere

Nikos Engonopoulos, Inno di lode per le donne che amiamo (in La donna, la libertà, l’amore, Mondadori, 2008)

[Foto: dal web]

[Non abbiamo qui bisogno di una giornata specifica per celebrare la donna, o per manifestare in suo favore: tra queste pagine la donna, la sua essenza, il suo essere  è più che presente, e potrei citare decine e decine di post a riguardo. Però, perchè non cogliere l’occasione per ricordarvi e abbracciarvi una ad una, anche oggi! 😉 ]

Altre poesie:

https://laterraeblucomeunarancia.wordpress.com/2016/09/27/donna-ascia-susana-chavez/

https://laterraeblucomeunarancia.wordpress.com/2016/06/12/ritratto-di-donnawislawa-szymborska/

https://laterraeblucomeunarancia.wordpress.com/2016/12/11/le-passanti-pol-brassens-de-andre/

2 thoughts on “Inno di lode per le donne che amiamo, Nikos Engonopoulos

  1. Nico ha detto:

    Molto bella questa poesia, ora conosco un poeta a me sconosciuto.
    Grazie Gilda… 🙂

  2. Gilda ha detto:

    Purtroppo di tradotto di questo poeta, greco e surrealista, troverai ben poco, sicuramente in rete e forse in qualche altra antologia. Peccato, perché la poesia greca del ‘900 e contemporanea merita davvero molto di più. Questa è presa da uno dei testi che conservo più gelosamente “La donna, la libertà, l’amore”: una piccola antologia dedicata al movimento surrealista degli anni ’20-’30 del ‘900. Non credo sia più in ristampa, però è un piccolo gioiellino, dove si trovano di queste perle rare. Grazie a te! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...