A un gatto, Jorge Luis Borges

chat-de-dos-aout-1982-paris-bettina-rheims-collection-maison-europeenne-de-la-photographie

Tua è la solitudine, tuo il segreto.

[…]Sei in un altro tempo. Sei il padrone
di un abito chiuso come un sogno.

J. L. Borges

 

 

Non sono più silenziosi gli specchi
né più furtiva l’alba avventuriera;
sei, sotto la luna, quella pantera
che a noi è dato percepire da lontano.
Per opera indecifrabile di un decreto
divino ti cerchiamo invano;
più remoto del Gange e del Ponente
tua è la solitudine, tuo il segreto.
La tua schiena accondiscende la carezza
lenta della mia mano. Hai accolto,
da quella eternità che è già oblio,
l’amore di una mano timorosa.
Sei in un altro tempo. Sei il padrone
di un abito chiuso come un sogno.

 

 

A un gato

No son más silenciosos los espejos
ni más furtiva el alba aventurera;
eres, bajo la luna, esa pantera
que nos es dado divisar de lejos.
Por obra indescifrable de un decreto
divino, te buscamos vanamente;
más remoto que el Ganges y el poniente,
tuya es la soledad, tuyo el secreto.
Tu lomo condesciende a la morosa
caricia de mi mano. Has admitido,
desde esa eternidad que ya es olvido,
el amor de la mano recelosa.
En otro tiempo estás. Eres el dueño
de un ámbito cerrado como un sueño.

Jorge Luis Borges, L’oro delle tigri

 

[dal blog: https://nonsolobiancoenero.com/%5D

[Foto : Bettina Rheims, parigi, 1982]

26 thoughts on “A un gatto, Jorge Luis Borges

  1. suoniancora ha detto:

    Cosi’ sono i gatti:-) Impossibile viverci senza. Ciao

  2. Gilda ha detto:

    Sono bellissimi!!!! 🙂

  3. lilasmile ha detto:

    Cosa c’è di più bello di accarezzare un gatto? (anche un cane però eh?)
    grazie… 🙂

  4. marzia ha detto:

    Mio marito ha 3 cuccioli di cane, ma sa che il giorno che deciderò il mio primo animale sarà una gattina.
    Gilda, mi tenti con questa a creare altri montaggi solo che mi piacerebbe in lingua originale…vediamo come fare…
    Sempre scelte da gourmet le tue, non ti smentisci mai…

    • Gilda ha detto:

      Poesie per veri intenditori… 😀 😀 a parte gli scherzi, sono contenta di ritrovarti qui.. e così ispirata. Aspetto i tuoi nuovi lavori 😉 io ho sei gatti, e posso assicurarti che sono un mondo meraviglioso. Però anche i cani non sono da meno. Ti auguro di trovare la tua gattina… un abbraccio 🙂 Buona serata!

      • marzia ha detto:

        Avrei effettuato un montaggio, ma non ho volato alto: è un omaggio ad alcuni versi.
        Ora You tube me ne sta carucando uno nuovo ( su Venezia), ma non son soddisfatta, Gilda: l’aver dovuto applicare filtri per aiutare l’immissione del testo che mi piace molto ha sgranato immagini che meritano ben altro trattamento.
        Se riesco a migliorare vedrai una Venezia inedita da me entro note.
        Ricambio l’abbraccio

      • marzia ha detto:

        In anteprima per te..
        L’editor di You Tube, editor limitato in verità che non mi soddisfa, ha caricato, ma non son del tutto soddisfatta, avendo dovuto applicare filtri per immettere il testo.

  5. Gilda ha detto:

    Ma no, è davvero meraviglioso, hai fatto un gran bel lavoro, uno dei migliori visti finora, almeno secondo me, Bellissime anche le immagini da te scelte, sono tutte di Chinà? Perchè potrei sceglierne qualcuna per le poesie, almeno cito la fonte… grazie per questo bel Viaggio, ci voleva! 🙂

  6. Gilda ha detto:

    Devo complimentarmi con Chinà anche per le parole!
    Grazie Marizia! Un abbraccio! 🙂

  7. Presto effettuerò un nuovo montaggio, magari su una tua poesia.
    Un abbraccione

  8. L'Irriverente ha detto:

    È molto bella, ma eviterei in qualunque modo quel “a noi ci” del terzo verso: del resto nell’originale non mi pare di ravvisare l’errore. In ogni caso, tanto di cappello a Borges.

    • Gilda ha detto:

      Sì hai ragione. Non l’ho tradotta io, però ho visto più di una versione identica , quindi ho pensato ad una licenza poetica. Purtroppo non ho l’originale, però cambierò il verso, e se ne avrò l’occasione approfondirò volentieri. Grazie 🙂

      • L'Irriverente ha detto:

        Come, non è l’originale quella in spagnolo sotto?

      • Gilda ha detto:

        Sì sì quella sì, mi riferivo alla traduzione in italiano… 🙂

      • L'Irriverente ha detto:

        Ah, ok; perché io mi sono basato, nella mia osservazione, proprio sul confronto con il testo in spagnolo: per quel poco che ne capisco, lì non c’era ripetizione, quindi non vedevo perché metterla in italiano sbagliando, come hanno fatto i traduttori. Comunque il lato positivo di queste conversazioni, sempre arricchenti, è anche che si possono affinare le capacità filologiche…

      • Gilda ha detto:

        Intendevo dire che non ho il testo con me, con relativa traduzione… quindi non so quale sia stata l’effettiva scelta del traduttore, ma è più probabile che ci sia stato un passaparola sbagliato, per cui ho corretto l’errore da te segnalato 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...