Piegati lieve, Antonio Nazzaro

tulips-no-2

 

piegati lieve
come fiore alla
terra della sera
a respirare l’umidità
del bacio

*

dóblate leve
como flor a la
tierra de la noche
para respirar la humedad
del beso

Antonio Nazzaro

 

[Foto:  Xavi Heredia, Tulips No.2 ]

[dal Centro Culturale Tina Modotti: http://cctm.website/%5D

3 thoughts on “Piegati lieve, Antonio Nazzaro

  1. Franz ha detto:

    e tu ti pieghi a cogliere, sempre, i fiori più belli…Grazie Gilda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...