Penso a come dire questa fragilità che è guardarti… M. Benedetti

pak-demarest

 

A D.

Penso a come dire questa fragilità che è guardarti,
stare insieme a cose come bottoni o spille,
come le tue dita, i tuoi capelli lunghi marrone.
Ma d’aria siamo quasi, in tutte le stanze
dove ci fermiamo davanti a noi un momento
con la paura che ci ha assottigliati in un sorriso,
dopo la paura in ogni mano, o braccio, passo,
che ogni mano, o braccio, passo, non ci siano.

 

___________

 

A D.

Pienso cómo hablar de esta fragilidad que es mirarte,
estar junto a las cosas como botones o broches,
como tus dedos, tus cabellos largos y marrones.
Pero de aire casi somos, en todas las estancias,
en donde nos detenemos delante de nosotros un momento,
con el miedo de que nos han agudizado en una sonrisa,
después del miedo en cada mano, o brazo, o paso,
que cada mano, brazo y paso no hayan sido.

 

Mario Benedetti, Umana gloria  ( Mondadori Editore, 2004)

[Foto: Pak Demarest]

13 thoughts on “Penso a come dire questa fragilità che è guardarti… M. Benedetti

  1. le parole di paola-illaboratoriodipetunia2 ha detto:

    ciao gilda…nuovamente complimenti!stupendissimaaaaaaaaaa

  2. Nico ha detto:

    Quanta bellezza in queste parole, leggo spesso Benedetti e ogni volta provo meraviglia .

  3. Franz ha detto:

    Fragilità… tenue bagliore di un quotidiano di luce.

  4. natipervivereblog ha detto:

    Attimi quotidiani di vera , intima luce

  5. gelsobianco ha detto:

    “Pienso cómo hablar de esta fragilidad que es mirarte,”

    Come dire meglio esta fragilidad?
    Come far giungere meglio il bagliore lieve della luce di ogni giorno?
    Meraviglia!
    Tu sempre brava a trovar la immagine giusta. giusta.
    :*
    gb

  6. marzia ha detto:

    Qualche giorno or sono ho elaborato un montaggio su una tua lirica…
    Forse non hai potuto vederla..
    Te la reinserisco sotto questo post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...