Il poeta, Renè Clair

forse-piove-guido-borelli

 

Il poeta non trattiene a sé ciò che scopre
Non appena lo trascrive, subito lo perde.
In ciò risiede la sua novità,
il suo infinito,
il suo pericolo.

_

Le poète ne ritient pas ce qu’il découvre; l’ayant
transcrit, le perd bientôt. En cela réside sa nouveauté,
son infini et son péril.

Renè Clair, da La bibliothèque est en feu, 1955 ( La biblioteca è in fiamme )

Foto: Guido Borelli, Forse Piove

9 thoughts on “Il poeta, Renè Clair

  1. Giovanni Petta ha detto:

    Bellissima! te la rubo…

  2. sandrovivan ha detto:

    E’ proprio così !

  3. Soul sound ha detto:

    in ciò risiede il suo infinito…parole stupende!

    • gilda.m ha detto:

      Sì riflette esattamente ciò che penso : non la leghi la poesia, non a un nome, a un territorio – non può essere possesso, è libertà. Forse l’unico terreno nel quale la libertà può vivere al suo stato più puro: la poesia…

  4. gelsobianco ha detto:

    La poesia è… la libertà e il piacere infinito ed estremo di una danza sulle punte che vola sull’orlo di un precipizio.
    “il suo infinito,
    il suo pericolo”
    gb

    • gelsobianco ha detto:

      Questa è un’immagine che mi ha “travolto” la notte scorsa.
      Io vivo le mie immagini.
      Ciao, Gilda
      🙂
      gb

      • gilda.m ha detto:

        Vivi allora di meraviglie… ciao, cara 🙂

      • gelsobianco ha detto:

        Sai, non sempre le immagini sono “belle”.
        Possono essere anche l’opposto.
        Comunque a me sorgono improvvise e non le posso fermare…
        Credo che tu possa comprendermi, Gilda.
        Hai sensibilità profonda.
        🙂
        gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...